LA LOBBY ENEL ALLA CAMERA. Bene ha fatto il sottosegretario Gentile a invitare i deputati della maggioranza a ritirare gli emendamenti al ddl Concorrenza che diversamente, allungando ulteriormente i tempi, rischiano di vanificare ogni politica della concorrenza in questa legislatura. Il Senato non aveva riaperto la discussione su questo tormentato provvedimento e aveva votato la questione di fiducia posta dal governo, pur essendo diffusa la consapevolezza che in taluni punti, specialmente sul superamento del servizio di maggior tutela nel settore elettrico, il ddl era e resta bisognoso di non trascurabili miglioramenti.

Continua Qui

All posts by Massimo Mucchetti

  • La paga di Moretti e dei “boiardi”

    Sulla partita delle nomine si è abbattuto il ciclone del taglio delle remunerazioni dei manager di Stato, un taglio al quale si è opposto Mauro Moretti, amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato. Massimo Mucchetti su...

  • Pirelli-Rosneft, MTP ok, Putin no

    Rosneft ha una put per cedere la propria quota di Camfin a Marco Tronchetti Provera (MTP), nel caso in cui l’azionista manager milanese interrompa il suo mandato prima della scadenza quinquennale prevista. Così Igor Sechin,...

  • Unicredit aveva piedi d’argilla

    Massimo Mucchetti sui conti di Unicredit (da Repubblica Affari&Finanza) e con una notizia in più. Da fonti interne alla banca, infatti, risulta che le svalutazioni una tantum, non riferite cioè alla gestione ordinaria, assommano a circa...

  • Bankitalia, non fate i furbetti

    Massimo Mucchetti interviene al Corriere della Sera sulle quote di Banca d’Italia. Quanto rendono le quote? Lo statuto fissa un tetto del 6% del capitale, dunque non più di 45o milioni l`anno. Ma quel tetto...

  • Renzi, il potere arriccia il naso

    L’intervista di Mario Ajello del Messaggero a Massimo Mucchetti sul governo Renzi. L’establishment, che in Italia è assai fragile, e forse come avrebbe detto Francesco Cossiga non esiste, attende di capire le briscole del nuovo...

  • Editoria, tra risse e crisi

    L’intervento di Massimo Mucchetti al Foglio su grandi giornali, società editoriali e azionisti, che riprende l’intervista di Salvatore Merlo al direttore del Corriere della Sera, Ferruccio de Bortoli.  Al direttore. L’intervista di Ferruccio de Bortoli all’ottimo...

  • Matteo, occhio alle nomine

    L’intervento di Massimo Mucchetti su L’Espresso sulle nomine dei vertici delle società controllate dallo Stato. La selezione dei vertici di queste imprese esige un metodo nuovo, liberato sia dallo spoil system, inadatto nelle società quotate, sia...

  • Abbattete i campanili

    Dal 2008, A2A ha perso in media ogni anno il 14 per cento, ora c’è bisogno di una seria riforma. Massimo Mucchetti ne parla sul Corriere della Sera. Il canovaccio, ormai, è noto: dopo le...

  • Caro bolletta, i nuovi furboni

    L’intervento radiofonico di Massimo Mucchetti sui costi dell’energia. E’ difficile avere la botte piena e la moglie ubriaca, per ridurre le bollette dobbiamo affrontare sia i grandi problemi che riguardano i sussidi che vengono dati...

  • Popolari, se dorme Bankitalia

    L’articolo di Massimo Mucchetti sulla riforma delle banche popolari e gli interessi di Brescia. Gli storici istituti cittadini, San Paolo e Cab, poi confluiti nella Banca Lombarda, costituiscono parte rilevantissima di Ubi, terzo gruppo creditizio...