RENZI, CALENDA E IL COMPLESSO DI CRONO. Nella mitologia greca, il titano Crono evira il padre Urano e divora i propri figli. Gli avevano detto che uno di questi l'avrebbe spodestato. Ma la moglie Rea gli nasconde l'ultimo nato e, al suo posto, gli offre una pietra, che Crono ingoia senza accorgersene. Il bimbo è Zeus, cresce e sconfigge l'atroce padre. Di questi tempi, l'Italia si ritrova con un Matteo Renzi che, da capo del governo, aveva attribuito sempre più elevate responsabilità a Carlo Calenda e poi, da candidato alla segreteria del Pd, trasforma quest'uomo in un traditore della causa attraverso la diffusione di indiscrezioni sulla stampa e il costante contrasto delle iniziative del ministero dello Sviluppo economico,di cui Calenda e' titolare.

Continua Qui

Interpellanze e interrogazioni

Interpellanze:

2-00018 pubblicata il 21 maggio 2013 – Sul tema dell’emergenza abitativa in Italia

2-00020 pubblicata il 23 maggio 2013 – Sulle spese sanitarie

Interrogazioni a risposta orale:

3-00671 pubblicata il 23 gennaio 2014 – Sul Fondo straordinario per l’editoria

3-00029 pubblicata il 10 aprile 2013- Sulla Sea Handling Spa

3-00091 pubblicata il 29 maggio 2013 – Sul sistema di qualificazione degli installatori di impianti che operano nel settore dell’energia da fonti rinnovabili

3-02325  pubblicata il 28 ottobre 2015 – Sulla società Sogin Spa

3-03006 – pubblicata il 12 luglio 2016 – Sulla nomina del funzionario Consob Marcello Minenna ad assessore al bilancio del Comune di Roma

Interrogazioni a risposta scritta:

4-03841 pubblicata il 23 aprile 2015 – sulla caserma Santa Barbara di Milano