LA LOBBY ENEL ALLA CAMERA. Bene ha fatto il sottosegretario Gentile a invitare i deputati della maggioranza a ritirare gli emendamenti al ddl Concorrenza che diversamente, allungando ulteriormente i tempi, rischiano di vanificare ogni politica della concorrenza in questa legislatura. Il Senato non aveva riaperto la discussione su questo tormentato provvedimento e aveva votato la questione di fiducia posta dal governo, pur essendo diffusa la consapevolezza che in taluni punti, specialmente sul superamento del servizio di maggior tutela nel settore elettrico, il ddl era e resta bisognoso di non trascurabili miglioramenti.

Continua Qui
  • Tutti gli errori di Bernanke

    Nel suo editoriale di questa settimana il columnist del Financial Times Martin Wolf propone una disincantata analisi del mandato di Bernanke. Una politica monetaria capace di salvare l’America nella crisi, ma non priva di errori,...

  • C’è Poste per te

    Cinque o sei mesi per definire e concludere l’operazione di privatizzazione di Poste spa. Lo ha affermato oggi il viceministro Catricalà. Definita anche la tabella di marcia: ci sarà una bozza di Dpcm, preparata dal...

  • Occhio che arriva la deflazione!

    L’Economist in questi giorni ha dato ampio spazio al dibattito sul rischio deflazione nell’area euro con una serie di articoli sul tema. Pubblichiamo un abstract in italiano dell’ultimo contributo, a cura di Paul de Grauwe,...

  • La mancetta di Bankitalia

    Massimo Mucchetti interviene sul decreto legge Imu/Banca d’Italia ora in discussione a Montecitorio. In nome della stabilità, si vara un provvedimento discutibile nel fine (la privatizzazione) e mal congegnato nel mezzo (il mercato delle quote)....

  • Paese che vai vignetta che trovi

    La rubrica settimanale di Vado al Massimo sulle vignette riprese dai principali media internazionali ed italiani. La selezione settimanale di vignette del New Yorker. Gli ultimi mesi di Altan su l’Espresso. Peanuts sul Post. L’inevitabile...

  • Vegas, dagli a Blackrock

    Non finiscono i guai italiani per Blackrock, il colosso americano dei fondi d’investimento. Oltre al filone Telecom Italia, la Consob di Giuseppe Vegas ha, infatti, aperto un nuovo procedimento per sospetto di insider trading nei...

  • Petrolio sempre più tight

    Dopo lo shale gas, il tight oil. Se il controllo delle fonti energetiche è un pilastro del potere e un fattore competitivo cruciale, con l’uno, lo shale gas, è cambiato molto, con l’altro, il tight...

  • Crisi. Economisti vs imprenditori

    Negli ultimi anni l’incertezza economica è decisamente aumentata. La crescente ampiezza tra valore minimo e massimo nelle previsioni di crescita del Pil italiano di Consensus Forecast, sintesi delle stime di 13 distinti istituti di analisi...

  • Batosta Draghi su Bankitalia

    Lo stile è quello classico dell’Eurotower – un misto di diplomazia e burocratese – ma sotto sotto, nel parere della Banca centrale europea, relativo all’aumento di capitale della Banca d’Italia, Mario Draghi ha fatto qualche...

  • Telefonica, l’Invincibile Armada

    La Commissione europea conferma la decisione di indagare sul takeover di Telefonica nei confronti di E-Plus, il più piccolo operatore di telefonia mobile in Germania. Negli ultimi anni, il gruppo spagnolo ha avviato una possente...