LA LOBBY ENEL ALLA CAMERA. Bene ha fatto il sottosegretario Gentile a invitare i deputati della maggioranza a ritirare gli emendamenti al ddl Concorrenza che diversamente, allungando ulteriormente i tempi, rischiano di vanificare ogni politica della concorrenza in questa legislatura. Il Senato non aveva riaperto la discussione su questo tormentato provvedimento e aveva votato la questione di fiducia posta dal governo, pur essendo diffusa la consapevolezza che in taluni punti, specialmente sul superamento del servizio di maggior tutela nel settore elettrico, il ddl era e resta bisognoso di non trascurabili miglioramenti.

Continua Qui

All posts tagged "Banche"

  • Bankitalia, i furbetti delle quote

    Si è conclusa l’altro ieri – almeno per quanto riguarda l’iter europeo di competenza del Commissario europeo alla concorrenza uscente, Joaquin Almunia – la vicenda del discusso decreto legge sulla rivalutazione delle quote di Banca...

  • Batosta Draghi su Bankitalia

    Lo stile è quello classico dell’Eurotower – un misto di diplomazia e burocratese – ma sotto sotto, nel parere della Banca centrale europea, relativo all’aumento di capitale della Banca d’Italia, Mario Draghi ha fatto qualche...