LA LOBBY ENEL ALLA CAMERA. Bene ha fatto il sottosegretario Gentile a invitare i deputati della maggioranza a ritirare gli emendamenti al ddl Concorrenza che diversamente, allungando ulteriormente i tempi, rischiano di vanificare ogni politica della concorrenza in questa legislatura. Il Senato non aveva riaperto la discussione su questo tormentato provvedimento e aveva votato la questione di fiducia posta dal governo, pur essendo diffusa la consapevolezza che in taluni punti, specialmente sul superamento del servizio di maggior tutela nel settore elettrico, il ddl era e resta bisognoso di non trascurabili miglioramenti.

Continua Qui

All posts tagged "Cdp"

  • Cdp, subito nuovi capitali

    Franco Bassanini e Giovanni Gorno Tempini, presidente e amministratore delegato di Cdp, vengono sostituiti un anno prima della scadenza. “L’anticipio della notizia a mezzo stampa non è stato elegante. Il premier ha poi apprezzato i...

  • Il tradimento del capitale

    Il caso Pirelli ci dice che i vincoli di finanza pubblica soffocano l’idea di un vero capitalismo di stato. Idee concrete per controllare le imprese strategiche inutili retoriche anti mercatistiche e neo liberiste: l’intervento di ...

  • Se lo Stato cinese batte l’Ue

    Massimo Mucchetti interviene sull’Opa di ChemChina su Pirelli. Intonare la solita predica sul capitalismo senza capitali, che subordina al controllo lo sviluppo delle imprese, non aiuta a capire chi e come avrebbe potuto conservare una...

  • Sace e brevetti, più cautela

    Ci vuole molta cautela sulle banche popolari, altrimenti facciamo solo un favore alle banche estere pronte a fare shopping a sconto. La trasformazione della Sace in una vera e propria banca è sbagliata e pericolosa:...

  • Telecom, arriva Mediobanca

    Le dichiarazioni di Massimo Mucchetti sul caso Telecom/Gvt rilasciate a Mf. Quando nell’autunno 2013 Massimo Mucchetti, presidente della commissione Industria del Senato, riuscì a far passare due volte un accordo bipartisan per introdurre una seconda...

  • Rassegna, oggi in primo piano

    Politica interna Legge elettorale – Beppe Grillo scende dalla montagna e decide che il suo movimento è disponibile al dialogo. Una mossa inattesa, seppure nello stile dell’ex comico: “Se vuole batta un colpo, noi risponderemo”,...

  • Bankitalia, il grande equivoco

    Alla fine dell’assemblea di Banca d’Italia i più si sono persi a commentare le considerazioni finali del Governatore, la parte politica. Giusto. Ma c’era anche un’altra notizia: il dividendo elargito alle banche, dopo la riforma...