WEB TAX, IL GIOCO DELLE TRE CARTE. Invito formalmente il governo a rimediare al grave errore commesso questa notte dando parere favorevole all'emendamento sulla web tax, presentato dal relatore alla Camera. La norma colpisce in modo pesantissimo le imprese italiane del web dimezzando l'onere a carico delle multinazionali digitali, ammesso che a queste venga in concreto applicata l'imposta

Continua Qui

All posts tagged "Home"

  • Il pubblico di Rai e Mediaset

    Rai e Mediaset tra ieri e oggi: più “popolari”, meno “nazionali”. Le tv generaliste perdono punti rispetto alle pay tv, ma non i tutti i settori socioculturali. Videocracy, di Stefano Balassone. La tv generalista sta...

  • I droni di Google, i nostri interessi

    Nella settimana dell’assegnazione del Premio Pulitzer 2014 ai giornalisti del Guardian e del Washington Post, per aver fatto luce sullo scandalo Datagate, smascherando il programma di sorveglianza digitale dell’Nsa, Google ha acquisito Titan aerospace, azienda...

  • La7, Santoro’s factory

    Anno Uno, un’idea diversa di talk show. Già dal logo e dalla scenografia il nuovo programma de La 7 marcato Santoro e condotto da Giulia Innocenzi punta al dialogo e porta a casa il 10...

  • Nomine, due cose che non capisco

    L’intervento di Massimo Mucchetti sui nuovi vertici di Eni, Enel, Poste e Finmeccanica. I nuovi amministratori delegati hanno tutti una lunga esperienza alle spalle, ma i criteri di scelta non sono omogenei su punti di...

  • Il codice da rispettare nei Cda

    Riproponiamo l’intervista di Osvaldo De Paolini (Il Messaggero) a Massimo Mucchetti sui criteri stabiliti dalla risoluzione della Commissione industria del Senato per le nomine dei vertici delle società partecipate dallo Stato. Vai qui per lo...

  • Stato e Pallone, in televisione

    Fiorentina-Napoli. L’attesa era davvero forte per la finale di Coppa Italia visto che già alle 20.30 più di sei milioni di spettatori erano sintonizzati su Raiuno. Alle 21 erano già 9,2 milioni e nessuno si...

  • Santoro cerca strada

    Servizio Pubblico, ai tempi della post (?) crisi Michele Santoro sta cercando di costruire una formula adatta ai nuovi tempi, una specie di antitalk show dove non si urla e non ci si agita. Videocracy,...

  • Eni, Scaroni non è Jack Welch

    Il botta e risposta tra l’amministratore delegato di Eni e Massimo Mucchetti, durante l’aduzione della Commissione industria sulle performance del colosso petrolifero. Scaroni difende il suo operato, affermando che, da quando è a capo dell’Eni,...

  • Nomine: la botta del Senato

    L’eventuale rinnovo dell’incarico ai capi azienda uscenti deve essere subordinato alla valutazione dei risultati della loro gestione e in ogni caso non ci potrà essere un quarto mandato. I presidenti devono essere indipendenti fin dalla...

  • Nomine, Renzi e le doppiezze

    Massimo Mucchetti intervistato dal Corriere della Sera sul rinnovo dei vertici di Eni, Enel, Finmeccanica e Poste. Forza Marcegaglia però sull’Eni doppiezza togliattiana “Governo promosso ma con qualche riserva”. Nelle nomine per le società pubbliche...