LA LOBBY ENEL ALLA CAMERA. Bene ha fatto il sottosegretario Gentile a invitare i deputati della maggioranza a ritirare gli emendamenti al ddl Concorrenza che diversamente, allungando ulteriormente i tempi, rischiano di vanificare ogni politica della concorrenza in questa legislatura. Il Senato non aveva riaperto la discussione su questo tormentato provvedimento e aveva votato la questione di fiducia posta dal governo, pur essendo diffusa la consapevolezza che in taluni punti, specialmente sul superamento del servizio di maggior tutela nel settore elettrico, il ddl era e resta bisognoso di non trascurabili miglioramenti.

Continua Qui

All posts tagged "matteo renzi"

  • Renzi non fare il furbo

    Signor Segretario del Pd. Leggo che consideri un errore la modifica alla regolazione del teleselling introdotta nel disegno di legge sulla Concorrenza dal Senato. Sento il dovere di fare alcune osservazioni alle quali mi auguro tu risponda. La lettera aperta di Massimo Mucchetti a Matteo Renzi. 

  • Referendum a rischio Brexit

    Chi sono i sostenitori del si’ al referendum? Non i migliori costituzionalisti ma i vertici di Confindustria, delle grandi società pubbliche, di Intesa Sanpaolo, Mediobanca, Pirelli. Sembrano la City pro Remain contro Brexit.

  • Riforme, sei punti per svoltare

    Riequilibrio numerico tra Camera e Senato, Senato elettivo, competenze della Camera alta, immunità limitata, allargamento della platea per l’elezione del presidente della Repubblica ed eliminazione dell’obbligo del pareggio di bilancio. Massimo Mucchetti illustra a Lorenzo...

  • Riforme, Renzi e Borgia

    La discussione generale sul disegno di legge di riforma costituzionale approvato dalla 1a Commissione non può non soffermarsi sulla questione della leadership del Paese, su come si forma e si esercita. Ci sarà tempo e...

  • Matteo sui numeri rischia

    Massimo Mucchetti intervistato dal quotidiano la Repubblica sulla riforma del Senato e sul patto del Nazareno tra Matteo Renzi e Silvio Berlusconi. Sullo stesso argomento leggi anche l’analisi di Vado al Massimo: il nuovo Senato...

  • Riflettere prima di decidere

    Rilanciamo volentieri, in attesa che qualche giornale faccia altrettanto, questo splendido articolo di Nadia Urbinati pubblicato sul sito del Centro studi per la riforma dello Stato. E’ davvero conveniente creare una nuova casta di nominati?...

  • Riforme, il Senato che verrà

    Cosa succederebbe se si dovesse formare il nuovo Senato nel 2015, così come delineato dal disegno di legge costituzionale presentato dal governo e dagli emendamenti dei relatori Finocchiaro e Calderoli? Quali sarebbero i rapporti di...

  • Rassegna, oggi in primo piano

    Politica interna L’agenda del Governo sull’economia reale – Matteo Renzi torna a parlare di economia reale ed industria. dopo l’editoriale di Romano Prodi, pubblicato ieri sul Messaggero, il premier fa sue le parole del Professore....

  • Mose, sdegnarsi non basta più

    Massimo Mucchetti, intervistato dal quotidiano La Stampa, parla dello scandalo tangenti Mose ed Expo e dei poteri dell’Autorità anticorruzione, guidata da Raffaele Cantone. Mucchetti propone un’ipotesi: commissariare temporaneamente su richiesta del pm e per disposizione...

  • Riforme, siamo uomini o caporali?

    Palazzo Chigi ha offerto la mediazione. La riforma del Senato va pertanto considerata cosa fatta. Questo scrivono i giornali. E tante persone che hanno votato Pd ne ricavano fatalmente la conclusione che, se i 20...