LA LOBBY ENEL ALLA CAMERA. Bene ha fatto il sottosegretario Gentile a invitare i deputati della maggioranza a ritirare gli emendamenti al ddl Concorrenza che diversamente, allungando ulteriormente i tempi, rischiano di vanificare ogni politica della concorrenza in questa legislatura. Il Senato non aveva riaperto la discussione su questo tormentato provvedimento e aveva votato la questione di fiducia posta dal governo, pur essendo diffusa la consapevolezza che in taluni punti, specialmente sul superamento del servizio di maggior tutela nel settore elettrico, il ddl era e resta bisognoso di non trascurabili miglioramenti.

Continua Qui

All posts tagged "Mediobanca"

  • Il tradimento del capitale

    Il caso Pirelli ci dice che i vincoli di finanza pubblica soffocano l’idea di un vero capitalismo di stato. Idee concrete per controllare le imprese strategiche inutili retoriche anti mercatistiche e neo liberiste: l’intervento di ...

  • Se lo Stato cinese batte l’Ue

    Massimo Mucchetti interviene sull’Opa di ChemChina su Pirelli. Intonare la solita predica sul capitalismo senza capitali, che subordina al controllo lo sviluppo delle imprese, non aiuta a capire chi e come avrebbe potuto conservare una...

  • Telecom, arriva Mediobanca

    Le dichiarazioni di Massimo Mucchetti sul caso Telecom/Gvt rilasciate a Mf. Quando nell’autunno 2013 Massimo Mucchetti, presidente della commissione Industria del Senato, riuscì a far passare due volte un accordo bipartisan per introdurre una seconda...

  • Rassegna, oggi in primo piano

    Politica interna I processi di Berlusconi – Botta e risposta tra Silvio Berlusconi e il giudice Giovanna Ceppaluni, presidente del collegio giudicante nel processo per il quale Valter Lavitola è imputato a Napoli. Dopo una...

  • Come rifondare la Consob

    Gli avvisi di garanzia sul salvataggio di Fonsai a opera di Unipol potrebbero riaprire il grande caso che nel 2012 divise la finanza italiana tra i sostenitori dell’operazione, Mediobanca, Unicredit e le altre banche creditrici...

  • Matteo, occhio alle nomine

    L’intervento di Massimo Mucchetti su L’Espresso sulle nomine dei vertici delle società controllate dallo Stato. La selezione dei vertici di queste imprese esige un metodo nuovo, liberato sia dallo spoil system, inadatto nelle società quotate, sia...

  • Abbattete i campanili

    Dal 2008, A2A ha perso in media ogni anno il 14 per cento, ora c’è bisogno di una seria riforma. Massimo Mucchetti ne parla sul Corriere della Sera. Il canovaccio, ormai, è noto: dopo le...