WEB TAX, IL GIOCO DELLE TRE CARTE. Invito formalmente il governo a rimediare al grave errore commesso questa notte dando parere favorevole all'emendamento sulla web tax, presentato dal relatore alla Camera. La norma colpisce in modo pesantissimo le imprese italiane del web dimezzando l'onere a carico delle multinazionali digitali, ammesso che a queste venga in concreto applicata l'imposta

Continua Qui

All posts tagged "Senato"

  • Riflettere prima di decidere

    Rilanciamo volentieri, in attesa che qualche giornale faccia altrettanto, questo splendido articolo di Nadia Urbinati pubblicato sul sito del Centro studi per la riforma dello Stato. E’ davvero conveniente creare una nuova casta di nominati?...

  • Riforme, il Senato che verrà

    Cosa succederebbe se si dovesse formare il nuovo Senato nel 2015, così come delineato dal disegno di legge costituzionale presentato dal governo e dagli emendamenti dei relatori Finocchiaro e Calderoli? Quali sarebbero i rapporti di...

  • Diario di un autosospeso

    L’intervento di Massimo Mucchetti sulla vicenda che lo ha portato ad autosospendersi dal gruppo Pd del Senato. Abbiamo riflettuto su come stiamo distorcendo il meccanismo delle garanzie democratiche? Personalizzare la polemica politica, ridurre a fantoccio l’interlocutore...

  • Rassegna, oggi in primo piano

    Politica interna Renzi e il Vertice Ue – Seconda giornata del Consiglio europeo. Sul tavolo il nodo della nomine e probabilmente il tema della flessibilità, già al centro di una discussione ieri sera tra il...

  • Rassegna, oggi in primo piano

    Politica interna Riforme/Immunità – Mentre è previsto per oggi l’atteso incontro Pd-M5S sulle riforme, sul blog di Grillo si legge che il testo del ministro Boschi “costruisce un Senato di nominati, sindaci e consiglieri regionali...

  • Rassegna, oggi in primo piano

    Politica interna L’accordo sulle riforme – Il timore di essere messo da parte sul fronte riforme ed essere sostituito da Grillo e Lega proprio quando incombe la spada di Damocle del processo Ruby in secondo...

  • Riforme, troppa arroganza

    Sulle riforme, il premier e i suoi colonnelli sparano con il cannone contro una frotta di rondinelle e usare il voto delle europee come un voto a favore di una soluzione pasticciata per il Senato...

  • Riforme, siamo uomini o caporali?

    Palazzo Chigi ha offerto la mediazione. La riforma del Senato va pertanto considerata cosa fatta. Questo scrivono i giornali. E tante persone che hanno votato Pd ne ricavano fatalmente la conclusione che, se i 20...

  • Al Pd non serve il Sant’Uffizio

    L’intervento di Massimo Mucchetti sulle proposte di riforma costituzionale. Renzi deve risolvere un problema, principalmente: come costruire l’unità del gruppo parlamentare; se provarci con l’imposizione della disciplina di partito, senza curarsi dell’articolo 67 della Costituzione che libera...

  • Il codice da rispettare nei Cda

    Riproponiamo l’intervista di Osvaldo De Paolini (Il Messaggero) a Massimo Mucchetti sui criteri stabiliti dalla risoluzione della Commissione industria del Senato per le nomine dei vertici delle società partecipate dallo Stato. Vai qui per lo...